home

indice ceramisti

indice fabbriche

Giovanni MORELLI  

Il ceramista Giovanni Morelli, fratello di Mario Morelli e come lui nato a Castel Bolognese, in provincia di Ravenna, nel 1903, compie gli studi presso il Regio Istituto d'Arte Ceramica di Faenza.
Terminati gli studi inizia, intorno al 1920, a lavorare presso la fabbrica "
Ceramiche Bergamasche" e dopo pochi anni ne assume la direzione tecnica.
Successivamente si trasferisce a Santo Stefano in Camastra dove collabora alla fondazione della locale Scuola d'Arte per la Ceramica.
Nel 1923 si trasferisce a Faenza dove trova lavoro presso la manifattura ceramica "
Melandri & Focaccia".
Nel 1933 collabora con la manifattura "
Gatti" di Faenza dove si occupa di progettare un forno elettrico poi realizzato sotto la direzione del fornaciaio Domenico Pini.
Intorno alla metÓ degli anni Trenta Giovanni Morelli viene chiamato in Sicilia dove Ŕ nominato direttore artistico della manifattura ceramica "
Florio" di Palermo.
Durante gli anni della guerra Giovanni Morelli insieme al fratello Mario, apre un laboratorio di produzione di smalti che commercializza nell'ambito delle manifatture faentine e toscane.
Negli anni del dopo guerra Ŕ tra i fondatori della Scuola d'Arte di Olbia e successivamente lavora presso la "Richard-Ginori" nello stabilimento di Doccia
Giovanni Morelli, giÓ direttore della fabbrica di ceramiche "Freda" di Capodimonte, muore a Napoli, nel 1956