home

indice ceramisti

indice fabbriche

Emma POZZI  

La decoratrice faentina Emma Pozzi attiva presso la manifattura "Fratelli Minardi" a partire dagli anni a cavallo della prima guerra mondiale fino al 1922, anno della chiusura, quando viene assunta alle "Fabbriche Riunite di Ceramiche".
Successivamente diviene dipendente della "Faventia Ars", di Francesco Castellini e Luigi Masini, per poi spostarsi presso la fabbrica "Bubani" tornando ad essere dipendente di Castellini e Masini quando nel 1937 rilevano quest'ultima manifattura.
Dopo la guerra viene assunta alla "C.A.C.F." (Cooperativa Artigiana Ceramisti Faentini) dove rimane fino al 1952.
E' considerata una delle prime donne ad applicarsi alla decorazione artistica della ceramica in Italia.