home

indice ceramisti

indice fabbriche

ROSATI & SPROVIERI  

La manifattura per la produzione di ceramiche artistiche "Rosati & Sprovieri Ceramiche" viene fondata a Treia, nel Lazio, da Roberto Rosati, giÓ allievo di Duilio Cambellotti, e dal finanziatore e critico d'arte Giuseppe Sprovieri nel 1912.
Nel 1914 la produzione della manifattura, oggetti in terraglia cotti a gran fuoco in stile moderno, viene presentata in alcune mostre romane, tra cui l'Esposizione Internazionale degli Amatori e Cultori di Belle Arti di Roma, riscuotendo un ottimo successo.
Alla vigilia della prima guerra mondiale Giuseppe Sprovieri esce dalla societÓ.
Nel 1923 per la manifattura arrivano nuove conferme di successo dalla partecipazione alla I Biennale di Arti Decorative di Monza e dallo stesso anno la manifattura apre una collaborazione, che dura circa dieci anni, con la manifattura romana "
La Fiamma" di proprietÓ di Ferruccio Palazzi.