home

indice ceramisti

indice fabbriche

Giuseppe GRAZIOSI QUOTAZIONI

Pittore e scultore nasce a Pavignano sul Panaro, in provincia di Modena, nel 1879.
Allievo dello scultore Gibellini al Regio Istituto d'Arte di Modena esordisce nel 1898 all'Esposizione Internazionale di Torino con una scultura in gesso.
Completati gli studi artistici all'Accademia di Firenze prende a frequentare lo studio di Fattori dove apprende le tecniche pittoriche.
Nel 1900 presenta i suoi lavori all'Esposizione Unoiversale di Parigi ottenendo ampi riconoscimenti e una medaglia di bronzo per la scultura.
Nel 1904 ottiene il primo premio per la scultura alla Promotrice d'Arte di Firenze e nel 1905 Ŕ invitato all'Esposizione di Venezia.
Si avvicina all'arte della ceramica nei primi anni del Novecento lavorando come modellista, a Firenze, presso la manifattura "Arte della Ceramica" di proprietÓ di Galileo Chini e poi alle "Fornaci di San Lorenzo" al Mugello.
Nel 1907 inizia la sua partecipazione alle Biennali d'Arte di Venezia alle quali sarÓ sempre presente per tutta la vita
Come pittore nel 1906 presenta l'opera "Vita semplice" alla Mostra Nazionale di Pittura di Milano e nel 1913 partecipa, con il dipinto "Estate", alla Triennale di Milano.
Nel 1914 Ŕ nominato professore di plastica all'Accademia di Belle Arti di Firenze e l'anno dopo gli viene affidata la cattedra di Plastica della Figura ala Reale Accademia di Brera.
Nel 1920 viene insignito dell'onorificienza di Commendatore della Corona d'Italia.
Nel 1924 si trasferisce a Napoli e dieviene titolare della cattedra di Plastica della figura all'Accademia di Belle Arti e nel 1926 gli viene affidato lo stesso ruolo dall'Accademia di Firenze.
Muore a Firenze nel 1942, dopo aver partecipato alla Quadriennale di Roma.

 

  VIDEO
Gipsoteca Giuseppe Graziosi. Museo Civico d'Arte, Modena
La canzone della terra

www.treccani.it/enciclopedia/giuseppe-graziosi_(Dizionario-Biografico)/

http://assicop.com/asscoopgallery/index.php?option=com_phocagallery&view=category&id=29%3Agraziosi-giuseppe&itemid=27&lang=it

www.comune.modena.it/museoarte/graziosi/graziosi.shtml