home

indice ceramisti

indice fabbriche

Roberto BERTAGNIN QUOTAZIONI

Nato a Munstern (Germania) nel 1914 Roberto Bertagnin (detto Berto) si diploma scultore all'Accademia di Belle Arti di Venezia.
Realizza le sue prime opere in terracotta all'inizio del secondo dopoguerra, presso la fornce albisolese di
Bianco d'Albisola.
Dal 1948 al 1954 partecipa alla Biennale d'Arte di Venezia e nel 1951 presente alla IX Triennale d'Arte di Milano.
Nel 1953 ottiene un primo premio, con la terracotta smaltata "Crocifisso Azzurro", alla mostra "Testimonianze a Cristo" allestita alla Galleria San Fedele di Milano e viene premiato, per la serie di piastrelle in bassorilievo, dette dei Mestieri, alla Fiera di Vicenza.
Nel 1954 espone due originali vasi a forma di gancio al Premio Nazionale della Ceramica di Albisola ed alcune terrecotte alla Galleria S. Andrea di Savona.
Nel 1957 espone alla Galleria Spotorno di Milano e realizza un importante portale in ceramica dorata e dipinta in azzurro per l'ingresso della nuova fabbrica di ceramiche dei fratelli
Pacetti in viale Mazzini ad Albisola Superiore, dove cuoce le sue ceramiche.
Nel 1959 presente alla mostra della Galleria Annunciata di Milano con alcune opere tra cui "Roccia" riprodotta sul catalogo.
Negli anni Settanta/Ottanta docente all'Istituto d'Arte Arturo Martini di Savona.
Genero e allievo di
Arturo Martini, nel 2007 ha contribuito alla realizzazione della mostra, allestita a Vado Ligure e a Milano, dedicata al grande scultore
Nel 2003 disegna il bozzetto per la medaglia dedicata a
Bepi Mazzotti, per il 100 anniversario della manifattura da lui fondata.
Roberto Bertagnin muore a Vado nel 2008.

  VIDEO
Arturo Bertagnin Ceramiche

www.bertagnin-arturo.blogspot.it

www.ilsecoloxix.it/Facet/print/Uuid/375850bc-9864-11dd-a361-0003badbebe4/Bertagnin_addio_al_nipote_di-Martini_BERTAGNIN.xml

www.signoriarte.com/b/bertagnin-roberto/

www.attesedizioni.org/artisti_designer/bertagnin/page.html