home

indice ceramisti

indice fabbriche

Lucrezia SALERNO  

Nata a Maruggio, in provincia di Taranto, nel 1965, Lucrezia Salerno, dopo la licenza liceale, si diploma ceramista presso il C.I.F. di Genova.
Approfondisce la sua preparazione frequentando il corso di formatore all'istituto Cava di Milano e successivamente frequenta un corso di restauro della ceramica a Firenze.
A cavallo tra gli anni Ottanta e i Novanta collabora con la manifattura ceramica albisolese "Fabbrica Casa Museo G. Mazzotti 1903" di proprietÓ di Bepi Mazzotti e di suo figlio Tullio (Secondo del nome).
Artista polimaterica nel 1994 Ŕ vincitrice del primo premio al concorso "Ceramica Giovane" organizzato ad Albisola dal Museo della Ceramica Manlio Trucco.
Nello stesso anno partecipa alla VI Biennale della Ceramica di Savona.
Nel 1996 tiene una personale al Circolo Bonelli di Albisola e l'anno dopo partecipa alla V^ Triennale Internazione di Piccola Ceramica di Zagabria.
Nel 1998 inaugura, presso l'Associazione Satura di Genova, la personale "Pensieri di terra, parole di rame"
Nel 2000 tiene un corso di insegnamento alla ceramica presso il carcere di Pontedecimo (GE).

www.giovaniartisti.it/lucreziasalerno