home

indice ceramisti

indice fabbriche

Mario GIANI
(Clizia)
QUOTAZIONI

Lo scultore e pittore Mario Giani, in arte Clizia, nasce a Torino nel 1923
Raggiunta la maturitÓ artistica, intorno ai trent'anni, si avvicina alla ceramica e alla scultura in terracotta firmando i suoi lavori "Clizia il vasaio".
Nella prima metÓ degli anni Cinquanta presenta le sue prime opere, di ispirazione arcaicizzante, in terracotta e maiolica realizzate nel particolare stile da lui creato detto "reticolare".
Nel 1958 va a vivere tra i ruderi di Bussana Vecchia, all'epoca disabitata e nel 1960 fonda la Colonia Internazionale Artisti di Bussana Vecchia ricevendo artisti da tutta Italia.
Direttore della Scuola ceramica di Sanremo, nel 1963 si trasferisce a Castigliole d'Asti dove organizza una scuola ceramica dedicata anche dell'insegnamento per i diversamente abili.
Nel 1965 Ŕ premiato alla Mostra Internazionale di Firenze e nel 1966 Ŕ alla Mostra Internazionale di Sanremo.
Nel 1967 torna a Torino dove oltre che di ceramica si occupa anche di giolielli.
Nel 1981 ottiene un importante riconoscimento alla Mostra di ceramica di Castellamonte
Nel 1985 Ŕ primo premio alla Mostra Internazionale di Asti.
Nel 1998 riceve il premio A. Parini alla Mostra di ceramica di Caltagirone.
Muore a Bussolino di Gassino, in provincia di Torino, nel 2000

www.museoclizia.it/clizia/home.html

http://web.tiscali.it/clizia

www.associazione900.it/museoclizia

www.facebook.com/museoclizia/?fref=ts&hc_location=ufi