home

indice ceramisti

indice fabbriche

Achille D'ORSI  

Nasce a Napoli nel 1845 dove frequenta il Reale Istituto di Belle Arti.
Esordisce a Napoli alla Seconda Esposizione della Societ Promotrice di Belle Arti con la terracotta "Il garibaldino"
Nel 1872 si trasferisce a Roma e qui relizza i suoi primi bronzi, anche se i materiali prediletti rimangono il gesso e la terracotta.
Nel 1877 all'Esposizione Nazionale di Belle Arti di Napoli e l'anno successivo ripropone i suoi lavori all'Espozione di Belle Arti di Champ de Mars a Parigi.
Nel 1883 alla Mostra Internazionale di Monaco di Baviera, nell'85 all'Universale di Anversa e nel 1891 all'Internazionale d'Arte di Berlino.
Va allEsposizione Universale di Parigi del 1900, ci torna l'anno dopo per esporre al Salon des Ars e nel 1904 esordisce oltre oceano all'Expo Universale di Saint Louis
Nel 1902 nominato Direttore del Reale Istituto di Belle Arti di Napoli e ottiene la cattedra di Scultura.
Con il nuovo secolo, che lo vede attivo ancora per oltre vent'anni, arrivano i maggiori riconoscimenti nazionali ed internazionali. nominato professore onorari dell'Accademia di Carrara, accademico della Reale Accademia Albertina di Torino, Accademico d'onore dell'Accademia di Venezia ed inoltre presente alla XII e alla XVI Biennale d'Arte di Venezia
Nel 1915 si ritira da tutti gli incarichi ed entra in pensione ma, tra il primo e l'inizio del secondo decennio del secolo, anche a causa della difficile situazione economica in cui si viene a trovare costretto a fare delle supplenze scolastiche e a lavorare alcuni anni come modellatore esterno presso la manifattura ceramica "Gres d'Arte Cacciapuoti" di Napoli.
Muore a Napoli nel 1929

http://wikipedia.org/wiki/Achille_D'Orsi
www.scultura-italiana.com/Biografie/D_Orsi.htm