home

indice ceramisti

indice fabbriche

Giuseppe CESETTI  

Il pittore Giuseppe Cesetti, nasce a Tuscania, in provincia di Viterbo, nel 1902.
Alla fine del secondo decennio del secolo si trasferisce a Roma dove frequenta artisti e letterati
Esordisce come pittore nel 1927 a Como e tiene la sua prima personale a Firenze, nel 1930
Si avvicina alla ceramica intorno alla metÓ degli anni Trenta.
Nel 1931 Ŕ assistente di cattedra della sezione Pittura all'Accademia di Venezia
Avvalendosi della collaborazione delle manifatture albisolesi "
La Casa dell'Arte" e la "Fenice" realizza su suo disegno, nella seconda metÓ degli anni Trenta, alcune interessanti maioliche da pavimentazione e pannelli in piastrelle ceramiche destinati all'arredo architettonico di alcuni alloggi-tipo della costa ligure.
Nel 1934 partecipa alla Biennale d'Arte di Venezia e alla Quadriennale di Roma.
Dal 1935 al 1937 si stabilisce a Parigi, poi a Milano
Nel 1937, con "La Casa dell'Arte", presenta all'Esposizione Universale di Parigi un pavimento in formelle di ceramica ottenendo una Medaglia d'Oro.
Nel 1941 gli viene assegnata la cattedra di pittura all'Accademia di Belle Arti di Venezia e nel '43 insegna all'Accademia di Roma.
Nel 1946 Ŕ eletto nel Consiglio Provinciale di Viterbo.
Alcuni anni dopo la fine della guerra torna a Parigi e nel '62 Ŕ nominato Addetto Culturale dell'Ambasciata Italiana in Francia.
Nel 1967 abbandona Parigi e l'arte e si dedica all'allevamento di cavalli da corsa.
Giuseppe Cesetti muore a Tuscania, in provincia di Viterbo, nel 1990.

  VIDEO
Stefano Fapperdue ricorda Giuseppe Cesetti
Giuseppe Cesetti

www.lazionauta.it/il-talento-di-giuseppe-cesetti/